Tracce di Bioenergetica – ParoleBuone

La conoscenza diventa comprensione quando si unisce al sentimento”, con queste parole Lowen, padre della bioenergetica, ci aiuta a capire qualcosa di estremamente importante. Senza l’esperienza diretta, esperita in prima persona, comprendere diventa un’attività difficile se non addirittura impossibile. Questo perché il nostro sé è innanzitutto un fenomeno biologico e come disse Lowen “Il Sé è, fondamentalmente, un fenomeno corporeo, e l’espressione di sé significa espressione del sentimento”.

Spesso durante la crescita ci dimentichiamo di questo aspetto e facciamo si che la nostra mente passi al comando, scordandoci della nostra pancia e ancor di più del nostro cuore. Ma se pensiamo per un attimo a ciò che sentiamo e a come lo esprimiamo attraverso le parole, ci rendiamo conto di come le due cose siano inestricabilmente unite. Pensiamo ad espressioni come: non ci vedo più dalla rabbia, ho le farfalle nello stomaco, ho un peso nel petto, o mi sento leggero. Tutti modi che descrivono il nostro modo di sentire e quindi di comprendere il mondo.Nella bioenergetica, mente e corpo sono una stessa identità funzionale, questo per dire che ciò che avviene nel corpo si ripercuote nella mente e viceversa. Per questo un ruolo chiave viene giocato dalla consapevolezza, che ci aiuta al pari di un navigatore a muoverci dentro e fuori da noi, per poter esprimere tutte le potenzialità che ci racchiudono e donarle al mondo.

a cura di Valentina Fanelli

Leave a Reply